Cresce del 25% nel 2015 il mercato Cloud in Italia e si stima che sia destinato a raggiungere un valore pari a 1,51 miliardi di euro. Contribuiscono a questa stima soprattutto gli investimenti dedicati alla Cloud Enabling Infrastructure, ovvero quelli impiegati per aggiornare il patrimonio infrastrutturale e applicativo già esistente in azienda e quelli dedicati al Public Cloud, in crescita del 35% di anno in anno.

Senza dubbio il cloud sta rappresentando una sfida sempre più importate per le aziende e i suoi CIO e CTO, costringendoli a ripensare processi e strategie. Nel nostro paese chi aveva infrastrutture dedicate si sta preparando, attraverso roadmap di legacy transformation, a poter integrare in modo fluido il cloud computing.

Riguardo la diffusione del Cloud nelle Pmi, nell’ultimo anno, si evidenzia nella ricerca fatta dall’Osservatorio Cloud & Ict as a Service del Politecnico di Milano, la spesa in public cloud delle piccole e medie imprese, è cresciuta ad un ritmo superiore rispetto al mercato nel suo complesso, pari a un incremento del 70% .

I benefici del Cloud sono tangibili, ad esempio: i progetti di Public Cloud analizzati hanno portato a riduzioni del Total Cost of Ownership stimabili tra il 10 e il 20% e analoghe stime possono essere fatte anche per il Private Cloud.

Proiettando questi dati rispetto alla crescita del mercato, il Cloud potrebbe portare a un risparmio di circa 450 milioni di euro entro il 2015. Risparmio che potrebbe arrivare a 1 miliardo di euro se i livelli di adozione fossero analoghi ad altri paesi leader e facendo nostre le best practice di mercato.

Un’infrastruura cloud Oracle consente:

  • Basso TCO e implementazione di un’infrastruttura che comprende piattaforme, software, e cloud privato.
  • Accelerare l’innovazione, aumentare l’agilità e il time to delivery con un’offerta unica, semplice, flessibile firmata Oracle.
  • Semplificare la gestione per focalizzarsi sulla strategia di crescita del business che guida la tua organizzazione.

Nel video seguente, Eugenio Mattei direttore dello sviluppo software di TAI Software Solutions, parla delle opportunità fornite dalle tecnologie cloud, con particolare riferimento all’offerta Oracle, e del ruolo di TAI in questo settore di mercato.