httpwatch

Il Consorzio Monte dei Paschi di Siena già dispone di un sistema di testing per la raccolta delle prestazioni della applicazione PaschiFace. In estrema sintesi, tale sistema raccoglie un insieme di misure prestazionali sull’applicazione sui server su cui essa è dispiegata. Il componente principale di tale sistema è il cosiddetto “Log file di struttura”, in cui sono centralizzate le informazioni di stato e le misure sui tempi di esecuzione delle varie transazioni applicative. Le principali misure di interesse sono quelle relative ai tempi di esecuzione delle varie “Working situations” previste dall’applicazione.

E’ obiettivo del Consorzio, in determinate situazioni, poter affiancare a tali misure raccolte sui server analoghe misurazioni rilevate sulle postazioni client residenti su filiali opportunamente identificate. Nel corso di attività precedenti è stato identificato il prodotto HTTPWatch che permette il monitoraggio “client-side” delle applicazioni web.

Obiettivo della fornitura è progettare e realizzare il dispiegamento della soluzione suddetta per soddisfare il requisito di cui sopra.

Fornitura

Nell’ambito della fornitura sono state previste le attività seguenti:

  • Analisi di dettaglio dei criteri di individuazione delle specifiche chiamate lato client (su browser Internet Explorer) relative alle “Working situations” di riferimento;
  • Fornitura delle licenze di HTTPWatch necessarie per il dispiegamento della soluzione.
  • Realizzazione di una configurazione di HTTPWatch che permetta la raccolta delle misure sul client relative alle “Working situations” di riferimento, tale configurazione dovrà poter essere dispiegata su un insieme di postazioni client selezionate dal Consorzio.
  • Progettazione e realizzazione degli opportuni strumenti software sulle postazioni client che permettano il salvataggio delle navigazioni utente memorizzate da HTTPWatch ed il loro trasferimento sui sistemi centrali del Consorzio, tale configurazione sarà attivata sulle postazioni client di cui al punto precedente.
  • Realizzazione di una semplice interfaccia di ricerca e accesso al repository dei file delle misurazioni acquisite con HTTPWatch. A titolo di esempio, supponendo che i file di cui al punto precedente siano memorizzati su DataBase, l’utente disporrà di un’applicazione che permette di ricercare nel repository per data/indirizzo IP/orario, scaricare il file sulla propria postazione e aprirlo con l’HTPPWatch installato localmente).
  • Fornitura di un documento conoscitivo per l’installazione e l’amministrazione dell’ambiente.
  • Training on-the-job del personale preposto, indicato dal Referente Tecnico, sulla soluzione realizzata .
  • In questo modo, a fronte di segnalazioni di malfunzionamenti o rallentamenti, il Consorzio potrà fruire anche di misure raccolte sulle postazioni client, da analizzare ed eventualmente comparare con quelle raccolte lato server.

La configurazione di HTTPWatch è stata rilasciata per il seguente ambiente:

  • PC fornito dal Consorzio MPS, con Windows 7 e Internet Explorer 8