testlink

Obiettivo della fornitura è l’analisi, la progettazione e realizzazione di un ambiente software che supporti la Test Factory MPS nelle sue attività di progettazione e gestione dei test (insieme di attività a cui nel seguito si farà riferimento col nome di “Test Management”). Oggetto della presente fornitura è la sostituzione del prodotto commerciale Microfocus QADirector, con un prodotto software open-source opportunamente personalizzato ed evoluto, per soddisfare i requisiti della Test Factory del Consorzio, mantenendo il più possibile inalterati il processo e le modalità operative attualmente in uso.

Sono stati presi in esame circa 30 software open source ed è stato selezionato come miglior candidato alla migrazione il software “Test Link”, recentemente giunto alla versione 1.9. Dalle verifiche effettuate, abbiamo ritenuto che “Test Link”, per le funzionalità offerte, sia la soluzione che meglio delle altre consenta di coprire il flusso di lavoro della Test Factory di MPS sostituendo di fatto il software commerciale QADirector. Il software è scritto in linguaggio PHP e prevede quindi, a runtime, la presenza dell’interprete PHP 5.2.x o 5.3.x. Per la persistenza dei dati, può essere scelto sia DBMS opensource MySQL 5.x o Postgres 8.x che un DBMS commerciale Microsoft SQL Server.

Il frontend (web server) utilizzato deve essere il ben noto Apache 2.x.

Fornitura

Nell’ambito della fornitura è stato eseguito:

  • Progettazione di dettaglio della soluzione.
  • Implementazione della soluzione su ambienti messi a disposizione dal Consorzio.
  • Rilascio della soluzione in esercizio.
  • Stesura documentazione e formazione all’uso per il personale della Test Factory.

Il prodotto, già così come viene distribuito, ci è sembrato sufficientemente completo ed ha rappresentato un valido sostituto all’attuale prodotto commerciale QADirector precedentemente in uso al consorzio.

In alcune aree è stato necessario intervenire sul software, per soddisfare pienamente i requisiti espressi da MPS e salvaguardare il processo e le modalità operative già adottate dalla Test Factory, ovvero:

  • Customizzazione layout grafico (nuovo “tema”).
  • Correzione e miglioramento della traduzione in lingua italiana.
  • Estensione e miglioramento dell’attuale reportistica.
  • Integrazione con sistema di trouble ticketing (nuovo GIM).
  • Integrazione foglio di lavoro Excel MPS per: “import dati”.
  • Migrazione vecchi progetti da QADirector (comprensivi di test eseguiti).
  • Possibilità di valorizzare l’esito di un singolo step del Test Case.