Informativa Privacy ai sensi del Decreto Legislativo, 30 Giugno 2003, n°196

Il trattamento dei dati, per i quali da parte della nostra Società le viene chiesto il consenso, si rende necessario per assolvere agli obblighi di legge per il corretto esercizio dei suoi diritti. Desideriamo informarla che i dati raccolti al momento della registrazione e riepilogati qui di seguito in modo non esaustivo: cognome, nome, numero cellulare, azienda, vengono utilizzati con e senza l’ausilio di mezzi elettronici per i trattamenti previsti dalla legge, e per le seguenti finalità:

– trattamento per fornire i servizi in oggetto
– elaborare studi e ricerche statistiche e di mercato;
– inviare materiale informativo, previo esplicito consenso;
– compiere attività dirette di vendita o di collocamento;
– finalità connesse all’attività commerciale;

I dati da Lei forniti verranno utilizzati nello svolgimento dei nostri servizi di prenotazione per rispondere alle richieste di informazioni, e di collocamento.

Il Titolare e responsabile del trattamento dei suoi dati personali è: T.A.I. Software Solution srl con Sede Legale in Via di Santa Maria Goretti n. 16 – 00199 ROMA.

Per chiedere informazioni relative ai suoi dati personali o l’aggiornamento o la cancellazione degli stessi, l’Utente dovrà farne richiesta espressa diretta a TAI Software Solution srl al numero di fax: 0554266356 o tramite e-mail (info@tai.it) che conterrà le seguenti informazioni: Nome, Cognome, Oggetto, Richiesta, e Firma dell’interessato, accompagnata da una copia del documento d’identità.

Uso dei Cookie

E’ stata da poco pubblicata in Gazzetta Ufficiale n.126 del 3 giugno 2014 la nuova normativa che regola l’utilizzo dei cookie nei siti :

Nel momento in cui l’utente accede a un sito web, deve essergli presentata una prima informativa “breve”, contenuta in un banner a comparsa immediata sulla home page, integrata da un’informativa “estesa”, alla quale si accede attraverso un link cliccabile dall’utente.

I cookie che utilizziamo non registrano alcuna informazione personale di un utente e gli eventuali dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l’uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o solo di alcuni, oppure attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati.

I tipi di cookie che utilizziamo

Cookie di sessione

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche, come ad esempio accedere alle varie aree protette del sito. Senza questi cookie alcuni servizi necessari, come la compilazione di un form per la richiesta d’informazioni, non possono essere fruiti.

Cookie di funzionalità

I cookies consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come il nome, la lingua o la regione di provenienza) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate. Questi cookies possono essere utilizzati anche per ricordare le modifiche apportate alla dimensione del testo, il font ed altre parti di pagine web che è possibile personalizzare. Le informazioni raccolte da questi tipi di cookies sono anonime e non in grado di monitorare la vostra attività di navigazione su altri siti web.
Utilizzando il nostro sito, l’utente accetta che tali cookies possono essere installati sul proprio dispositivo.

Google Analytics

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google , Inc. ( “Google”) . Google Analytics utilizza dei “cookies” , che sono file di testo depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito . Le informazioni generate dal cookie sull’utilizzo del sito web ( compreso il Vostro indirizzo IP anonimo ) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all’utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google . Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookie selezionando l’impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si fa questo non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web .
Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati in forma anonima, da parte di Google, per le modalità ed i fini sopraindicati .

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

Ogni browser Web consente di limitare ed eliminare i cookie.

Per maggiori informazioni sulla gestione dei cookie, consultare il link pertinente indicato sopra.

Premessa

Al fine di definire con chiarezza e trasparenza i valori ai quali la T.A.I. Software Solution S.r.l. (di seguito TAI) si ispira per raggiungere i propri obiettivi ed i principi etici ed operativi rilevanti ai fini della prevenzione dei reati considerati dal D. Lgs. 231 del 2001, è stato predisposto il CODICE ETICO la cui osservanza è di primaria importanza ed imprescindibile per il corretto funzionamento, l’affidabilità, la reputazione e l’immagine di TAI, la soddisfazione del cliente, fattori tutti che costituiscono i fondamenti per il successo e lo sviluppo attuale e futuro dell’impresa .
Le attività di TAI devono essere quindi svolte nel rispetto di tutte le disposizioni di legge e dei principi di onestà, affidabilità, imparzialità, lealtà, trasparenza, correttezza e buona fede.
Per il raggiungimento dei suddetti fini i dipendenti e tutti coloro che cooperano all’esercizio sono tenuti al rispetto delle regole aziendali e dei precetti stabiliti nel presente Codice, mettendo a disposizione tutto il bagaglio tecnico, professionale ed etico.
Ciascun dipendente è tenuto a conoscere il Codice e a contribuire attivamente alla sua osservanza. A tal fine TAI , per quanto di sua competenza, si impegna a garantirne la massima diffusione.
La TAI vigilerà sull’osservanza delle norme contenute nel Codice assicurando altresì la trasparenza delle operazioni e delle azioni correttive poste in essere in caso di violazione.

Destinatari

Le norme del Codice si applicano ai dipendenti di TAI e a tutti coloro che cooperano al perseguimento dei fini aziendali nel contesto delle relazioni che essi intrattengono con l’azienda medesima.
Ciascun dipendente dovrà svolgere con onestà, impegno e rigore professionale le proprie funzioni e dovrà, altresì, operare nel rispetto della legalità. I criteri di correttezza, collaborazione, lealtà e reciproco rispetto dovranno improntare i rapporti tra i dipendenti, di qualsiasi livello, e tra questi ed i terzi estranei a TAI.
Le azioni, le operazioni, le negoziazioni ed in genere qualsiasi altra attività, posta in essere dai dipendenti di TAI nello svolgimento dell’attività lavorativa, dovranno essere volte alla correttezza gestionale, alla trasparenza e completezza delle informazioni ed alla conformità alle procedure interne.

Impegni della Società

Anche attraverso la designazione di una specifica funzione interna (funzione qui denominata come “Ethic Officer”), TAI assicura:

• la massima diffusione del Codice presso i dipendenti ed i collaboratori;
• la diffusione di strumenti conoscitivi, di formazione e di chiarimento circa l’interpretazione del Codice;
• l’aggiornamento del Codice;
• lo svolgimento di verifiche

Obblighi dei dipendenti e dei collaboratori

Ogni dipendente o collaboratore ha il dovere di conoscere le norme contenute nel Codice e ha l’obbligo di:

• astenersi dal tenere comportamenti contrari alle disposizioni del Codice;
• riferire ai propri superiori immediatamente qualsiasi notizia relativa alle violazioni del Codice nell’ambito dell’attività di TAI;
• non intraprendere altro genere di iniziative contrarie ai contenuti del Codice.

Ciascun dipendente o collaboratore dovrà, nei confronti dei terzi che entrano in rapporto con TAI:

• informarli adeguatamente circa le disposizioni del presente Codice;
• esigere il rispetto delle disposizioni del Codice nello svolgimento delle attività per le quali essi siano in relazione con TAI;

Ethic Officer

TAI ha istituito la funzione dell’Ethic Officer che ha il compito di:

• vigilare sull’osservanza del Codice, esaminando le notizie di possibili violazioni del medesimo, promuovendo le verifiche ritenute necessarie;
• divulgare e verificare la conoscenza del Codice, promuovendo programmi di comunicazione e attività finalizzate ad una maggiore comprensione del Codice;
• proporre l’emanazione di linee guida e di procedure operative o le integrazioni e modifiche di quelle esistenti, intese a ridurre il rischio di violazione del Codice;

Efficacia del Codice e conseguenze delle sue violazioni

L’osservanza delle norme contenute nel Codice deve considerarsi parte essenziale delle obbligazioni contrattuali previste per i dipendenti della società TAI, ai sensi dell’articolo 2104 del codice civile, nonché per i collaboratori non subordinati della stessa.
L’adozione da parte di un dipendente della Società di un comportamento che disattenda le suddette norme, costituisce, inoltre, violazione dell’obbligo dei lavoratori di eseguire con la diligenza i compiti loro affidati, assumendosene la personale responsabilità e attenendosi alle direttive della Società, così come previsto dal vigente CCNL. Con riferimento alle sanzioni irrogabili, si precisa che esse verranno applicate nel rispetto di quanto previsto dal sistema disciplinare aziendale e dalle procedure previste dal CCNL.
TAI si impegna a prevedere ed irrogare, con coerenza, imparzialità ed uniformità, sanzioni proporzionate, a seconda della loro gravità, alle rispettive violazioni del Codice e conformi alle vigenti disposizioni in materia di regolamentazione dei rapporti di lavoro.

PRINCIPI ETICI

La competitività e la concorrenzialità di TAI sono strettamente correlate all’efficienza degli uomini e dei mezzi che, tra loro integrati, risultino idonei a raggiungere con efficacia gli obiettivi societari.

Obiettivo primario della TAI e di coloro che la dirigono è quello di proporre e realizzare progetti, azioni ed investimenti finalizzati a preservare ed accrescere il patrimonio aziendale senza sacrificare la specificità di ogni singolo apporto.

Per il raggiungimento dei propri obiettivi TAI si ispira ai seguenti principi:

• rispetto di tutte le disposizioni di legge e regolamentari vigenti nei paesi nei quali TAI opera;
• osservanza delle più rigorose regole comportamentali nei rapporti con la Pubblica Amministrazione nel pieno rispetto delle funzioni istituzionali;
• onestà, trasparenza ed affidabilità;
• eguaglianza ed imparzialità nel trattamento dei clienti, dipendenti e collaboratori non subordinati;
• lealtà, correttezza e buona fede;
• rispetto dei propri dipendenti e collaboratori non subordinati, e delle persone in generale;
• tutela dell’ambiente e sicurezza, con riferimento anche a quella sul luogo di lavoro.

Ciascun dipendente, consulente, fornitore, partner in relazioni d’affari di lungo periodo, e chiunque abbia rapporti con TAI é tenuto ad osservarne i Principi.
TAI non inizierà o proseguirà alcun rapporto con chi manifesti di non voler rispettare i Principi.
Nell’espletamento delle proprie mansioni lavorative il dipendente dovrà astenersi dallo svolgere attività che non siano nell’interesse di TAI.

Ciascun dipendente può partecipare, fuori dall’orario e della sede di lavoro, ad attività diverse da quelle svolte nell’interesse di TAI, purché si tratti di attività consentite dalla legge e compatibili con gli obblighi assunti in qualità di dipendenti. I dipendenti devono, tuttavia, evitare tutte quelle attività che siano o che comunque appaiano in conflitto di interessi con TAI o che possano, comunque, interferire con la loro capacità di assumere decisioni nell’esclusivo interesse di TAI e per le quali esistano evidenti ragioni di opportunità.

A titolo esemplificativo, ma non esaustivo, costituiscono conflitto di interessi:

• la cointeressenza – palese od occulta – del dipendente o di suoi familiari in attività di fornitori, clienti, concorrenti;
• la strumentalizzazione della propria posizione funzionale per la realizzazione di interessi contrastanti con quelli dell’azienda;
• l’utilizzazione di informazioni acquisite nello svolgimento di attività lavorative a vantaggio proprio o di terzi e comunque in contrasto con gli interessi dell’azienda;
• lo svolgimento di attività lavorative di qualunque genere (prestazioni d’opera e prestazioni intellettuali) presso clienti, fornitori, concorrenti e/o presso terzi in contrasto con gli interessi dell’azienda;
• la conclusione, il perfezionamento o l’avvio di trattative e/o contratti riferibili a TAI, che abbiano come controparte familiari o soci del dipendente, ovvero persone giuridiche di cui egli sia titolare o a cui egli sia comunque interessato.

Rapporti con i collaboratori non subordinati

Ogni dipendente, in relazione alle proprie funzioni, avrà cura di:

• osservare scrupolosamente le procedure interne relative alla selezione ed alla gestione dei rapporti con i collaboratori non subordinati;
• selezionare accuratamente persone e imprese qualificate e con buona reputazione;
• menzionare espressamente, in tutti i contratti di collaborazione non subordinata, l’obbligo di attenersi ai Principi del Codice;
• riferire tempestivamente al proprio superiore e all’Ethic Officer in ordine ad eventuali violazioni del Codice da parte di collaboratori non subordinati.

I collaboratori non subordinati sono tenuti al rispetto dei Principi contenuti nel Codice.

Rapporti con i clienti e i fornitori

In virtù di tutte le norme poste a tutela della concorrenza e del mercato, è fatto obbligo ai dipendenti di TAI di:

• attenersi alle disposizioni del Codice;
• osservare scrupolosamente le procedure interne relative alla gestione dei rapporti con i clienti;
• fornire accurate, veritiere ed esaurienti informazioni circa prodotti e servizi offerti da TAI, affinché il cliente possa assumere decisioni consapevoli;
• fornire prodotti e servizi di alta qualità che soddisfino le ragionevoli aspettative del cliente e ne tutelino la sicurezza e l’incolumità;
• attenersi a verità nelle comunicazioni pubblicitarie, commerciali o di qualsiasi altro genere.

Nei rapporti di appalto, acquisto ovvero di approvvigionamento e, in genere, di fornitura di beni e servizi é fatto obbligo ai dipendenti di TAI di attenersi ai principi del presente Codice, nonché delle procedure interne, utilizzando la forma scritta. In ogni caso la selezione deve essere effettuata nell’osservanza dei requisiti di qualità, prezzo, convenienza, capacità ed efficienza.

In particolare i dipendenti devono:

• osservare scrupolosamente la normativa vigente e le procedure interne relative alla selezione ed alla gestione dei rapporti con i fornitori;
• adottare nella selezione delle eventuali aziende fornitrici, in possesso dei requisiti richiesti, criteri di valutazione oggettivi e trasparenti;
• ottenere la collaborazione dei fornitori nell’assicurare il soddisfacimento delle esigenze dei clienti in termini di qualità, costo e tempi di consegna;
• osservare e rispettare nei rapporti di fornitura le disposizioni di legge applicabili e le condizioni contrattualmente previste;
• ispirarsi ai principi di correttezza e buona fede nella corrispondenza e nel dialogo con i fornitori, in linea con le più rigorose pratiche commerciali.

Il dipendente non potrà:

• ricevere alcuna forma di corrispettivo da parte di chiunque per l’esecuzione di un atto del proprio ufficio o contrario ai doveri d’ufficio;
• dare o ricevere, sotto alcuna forma, sia diretta che indiretta, regali, omaggi, ospitalità, salvo che il valore degli stessi sia tale da non compromettere l’immagine aziendale;
• subire alcuna forma di condizionamento da parte di terzi estranei a TAI, e dal medesimo a ciò non autorizzati, per l’assunzione di decisioni e/o l’esecuzione di atti relativi alla propria attività lavorativa. Il dipendente che riceva omaggi, o altra forma di beneficio, non direttamente ascrivibili a normali relazioni di cortesia dovrà assumere ogni opportuna iniziativa al fine di rifiutare detto omaggio, o altra forma di beneficio, ed informarne il proprio superiore e l’Ethic Officer.

Rapporti con la Pubblica Amministrazione e/o relativi a rapporti di carattere pubblicistico

Le relazioni di TAI con la Pubblica Amministrazione, o in ogni caso relative a rapporti di carattere pubblicistico, devono ispirarsi alla più rigorosa osservanza delle disposizioni di legge e regolamentari applicabili e non possono in alcun modo compromettere l’integrità e la reputazione di TAI.
L’assunzione di impegni e la gestione dei rapporti, di qualsiasi genere, con la Pubblica Amministrazione e/o quelli aventi carattere pubblicistico sono riservati esclusivamente alle funzioni aziendali a ciò preposte e autorizzate.
Nei rapporti con la Pubblica Amministrazione TAI non deve cercare di influenzare impropriamente le decisioni dell’istituzione interessata. In ogni caso nel corso di una trattativa di affari o di un rapporto, anche commerciale, con la Pubblica Amministrazione, in Italia o in altri paesi, TAI si impegna a:

• non offrire opportunità di lavoro e/o commerciali a favore del personale della Pubblica Amministrazione coinvolto nella trattativa o nel rapporto, o a loro familiari;
• non offrire omaggi, salvo non si tratti di atti di cortesia commerciale di modico valore;
• non sollecitare od ottenere informazioni riservate che compromettano l’integrità o la reputazione di TAI.

Nei rapporti con la Pubblica Amministrazione, in Italia o all’estero, non è consentito ai rappresentanti e/o dipendenti di TAI corrispondere, né offrire, direttamente o tramite terzi somme di denaro o doni di qualsiasi genere ed entità, siano essi pubblici ufficiali, rappresentanti di governo, pubblici dipendenti e privati cittadini, sia italiani che di altri paesi, con i quali TAI intrattiene relazioni commerciali , per compensarli o ripagarli di un atto del loro ufficio né per conseguire l’esecuzione di un atto contrario ai doveri del loro ufficio. Atti di cortesia commerciale, quali omaggi o forme di ospitalità, o qualsiasi altra forma di beneficio (anche sotto forma di liberalità), sono consentiti soltanto se di modico valore e tali da non compromettere l’integrità e la reputazione delle parti e da non poter essere interpretati, da un osservatore terzo ed imparziale, come atti destinati ad ottenere vantaggi e favori in modo improprio.
In ogni caso, tali atti devono sempre essere autorizzati ed adeguatamente documentati.
Nei paesi in cui è d’uso offrire doni a clienti o ad altri, TAI potrà agire in tal senso nel solo caso in cui questi doni siano di natura appropriata e di valore modico, ma sempre e comunque nel rispetto delle leggi applicabili, degli usi commerciali e dei codici etici – se conosciuti – delle aziende o degli enti con cui TAI ha rapporti.

Registrazioni contabili

Ogni operazione o transazione deve essere correttamente registrata nel sistema di contabilità aziendale secondo i criteri indicati dalla legge e dai principi contabili applicabili, nonché autorizzata, verificabile, legittima, coerente e congrua. Affinché la contabilità risponda ai requisiti di verità, completezza e trasparenza del dato registrato, per ogni operazione deve essere conservata agli atti di TAI un’adeguata e completa documentazione di supporto dell’attività svolta, in modo da consentire:

• l’accurata registrazione contabile;
• l’immediata determinazione delle caratteristiche e delle motivazioni alla base dell’operazione medesima;
• l’agevole ricostruzione formale cronologica dell’operazione;
• la verifica del processo di decisione, di autorizzazione e di realizzazione, nonché l’individuazione dei vari livelli di responsabilità.

Ciascun dipendente è, pertanto, tenuto a collaborare – per quanto di propria competenza – affinché qualsiasi fatto relativo alla gestione di TAI sia correttamente e tempestivamente registrato nella contabilità. Ciascuna registrazione contabile dovrà riflettere esattamente ciò che risulta dalla documentazione di supporto. Pertanto, sarà compito di ciascun dipendente e collaboratore non subordinato a ciò deputato fare in modo che la documentazione di supporto sia facilmente reperibile ed ordinata secondo criteri logici.
I dipendenti e i collaboratori non subordinati di TAI, questi ultimi nella misura in cui siano a ciò deputati, che venissero a conoscenza di omissioni, falsificazioni o trascuratezze nelle registrazioni contabili o nelle documentazioni di supporto, sono tenuti a riferirne tempestivamente al proprio superiore – o persona di riferimento all’interno di TAI – e all’Ethic Officer

Antiriciclaggio

Né TAI, né i propri dipendenti dovranno, in alcun modo e in alcuna circostanza, essere implicati in vicende relative al riciclaggio di denaro proveniente da attività illecite o criminali. Prima di stabilire relazioni o stipulare contratti con fornitori non occasionali ed altri partner in relazioni d’affari di lungo periodo, TAI ed i propri dipendenti dovranno assicurarsi circa l’integrità morale, la reputazione ed il buon nome della controparte.
A tal fine è istituito un sistema di qualificazione dei fornitori nazionali ed esteri. TAI si impegna a rispettare tutte le norme e disposizioni, sia nazionali che internazionali, in tema di antiriciclaggio.

Risorse umane

Le risorse umane sono considerate elemento indispensabile per l’esistenza e lo sviluppo futuro di TAI.

Affinché le capacità e le competenze di ciascun dipendente possano essere valorizzate e ciascun dipendente possa esprimere il proprio potenziale, le funzioni aziendali competenti dovranno:

• applicare criteri di merito e di competenza professionale nell’adottare qualsiasi decisione nei confronti dei dipendenti;
• selezionare, assumere, formare, retribuire e gestire i dipendenti senza discriminazione alcuna, facendo in modo che tutti possano godere di un trattamento equo e paritario, indipendentemente da sesso, età, nazionalità, religione, etnia;
• garantire a ciascun dipendente eguali opportunità con riferimento a tutti gli aspetti del rapporto di
lavoro con TAI, inclusi, a titolo esemplificativo, i riconoscimenti professionali, le retribuzioni, i corsi di aggiornamento e formazione, etc.

I dipendenti devono essere a conoscenza del Codice e dei comportamenti da esso prescritti; a tal fine la TAI si impegna a porre in essere programmi di formazione e sensibilizzazione continua sulle problematiche relative ai contenuti del Codice.
TAI si impegna a tutelare l’integrità psichica e fisica dei dipendenti, nel rispetto della loro personalità, evitando che gli stessi possano subire condizionamenti o disagi. A tal fine TAI si riserverà, a tutela della propria immagine, il diritto di ritenere rilevanti anche quei comportamenti extra lavorativi che, per la loro risonanza, siano ritenuti offensivi per la sensibilità civile, ed interverrà per impedire atteggiamenti interpersonali ingiuriosi o diffamatori.
I dipendenti saranno, pertanto, tenuti a collaborare al mantenimento di un clima aziendale di reciproco rispetto e a non porre in essere atteggiamenti che possano ledere la dignità, l’onore e la reputazione di ciascuno.

Molestie sul luogo di lavoro

TAI esige che nelle relazioni di lavoro interne ed esterne non si verifichino molestie di alcun genere, quali ad esempio, la creazione di un ambiente di lavoro ostile nei confronti di singoli lavoratori o gruppi di lavoratori, l’ingiustificata interferenza con il lavoro altrui o la creazione di ostacoli e impedimenti alle prospettive professionali altrui.
TAI non ammette molestie sessuali, intendendo come tali, la subordinazione delle possibilità di crescita professionale o di altro vantaggio alla prestazione di favori sessuali o le proposte di relazioni interpersonali private che, per il fatto di essere sgradite al destinatario, possano turbarne la serenità.

Informazioni riservate e tutela della privacy

Le attività di TAI richiedono costantemente l’acquisizione, la conservazione, il trattamento, la comunicazione e la diffusione di dati, documenti ed informazioni attinenti a negoziazioni, procedimenti, operazioni e contratti in cui TAI sia parte.
Le banche dati di TAI possono contenere, inoltre, dati personali protetti dalla normativa a tutela della privacy, dati che non possono essere resi noti all’esterno.
Ciascun dipendente è quindi tenuto a tutelare la riservatezza e confidenzialità delle informazioni apprese in ragione della propria funzione lavorativa. Tutte le informazioni, conoscenze e dati acquisiti o elaborati dai dipendenti attraverso le proprie mansioni appartengono a TAI e non possono essere utilizzate, comunicate o divulgate senza la preventiva e specifica autorizzazione del superiore.

Ciascun dipendente dovrà:

• acquisire e trattare solamente i dati necessari e direttamente connessi alle sue funzioni;
• conservare detti dati in modo tale da impedire a terzi estranei di prenderne conoscenza;
• comunicare e divulgare i dati nell’ambito delle procedure prefissate da parte di TAI ovvero previa autorizzazione della persona a ciò delegata;
• determinare la natura confidenziale e riservata delle informazioni ai sensi di quanto prescritto dalle procedure prefissate da parte di TAI;
• assicurarsi che non sussistano vincoli di confidenzialità in virtù di rapporti di qualsiasi natura con terzi.

TAI dal canto suo si impegna a proteggere le informazioni ed i dati relativi ai propri dipendenti e ai terzi, e ad evitare ogni uso improprio delle stesse, nel rispetto di quanto previsto dal d. lgs. 30/6/2003, n. 196 (codice in materia di protezione dei dati personali).

1. APPLICAZIONE
1.1 Le presenti Condizioni Generali di vendita sono da ritenersi applicabili a tutte le forniture di merce e/o servizi effettuate da T.A.I. SOFTWARE SOLUTION S.R.L. (di seguito denominata TAI).
1.2 Eventuali condizioni particolari, deroghe, modifiche alle presenti Condizioni Generali di Vendita sono da ritenersi valide solo se concordate per iscritto tra TAI e l’acquirente (di seguito denominato Cliente).
1.3 Impegni scritti e/o verbali di agenti e/o collaboratori esterni di TAI non vincolano quest’ultima se non per quanto espressamente indicato in forma scritta da TAI.

2. ORDINI
2.1 Gli ordini dovranno pervenire, esclusivamente in forma scritta, al nostro Ufficio Commerciale di Firenze. In tutti i casi la TAI si riserva il diritto di esigere referenze e/o garanzie opportune nonché la possibilità di rifiutare l’ordine trasmesso. L’invio dell’ordine da parte del Cliente indica l’accettazione integrale delle Condizioni Generali di Vendita di seguito indicate.
2.2 Perché l’ordine venga processato, il Cliente dovrà indicare con estrema chiarezza il numero e la data dell’Offerta relativa nonché i prodotti interessati utilizzando i relativi codici ed descrizione.

3. EVASIONE ORDINI
3.1 L’ordine sarà evaso entro il più breve tempo possibile.
3.2 La spedizione del materiale, coperta da assicurazione, avverrà a mezzo corriere abituale della TAI che addebiterà al Cliente un rimborso spese forfettario pari all’1% del valore in offerta.
3.3 I termini di consegna comunicati sono sempre indicativi, mai tassativi. In tutti i casi di forza maggiore, scioperi, epidemie, guerre, incendi, inondazioni, interruzioni o ritardi nei trasporti, impossibilità oggettiva di approvvigionamento dei materiali sul mercato, misure legali che impediscano, limitino o ritardino la produzione e/o l’importazione dei prodotti, TAI è sollevata da ogni e qualsiasi obbligo relativo alla consegna, senza che ciò possa comportare per il Cliente alcun diritto alla risoluzione dell’ordine e/o al risarcimento di danni, anche indiretti, subiti dal Cliente.
3.4 TAI si riserva il diritto di evadere parzialmente gli ordini ricevuti purché non sia espressamente richiesta la consegna globale.

4. RECLAMI
4.1 Al ricevimento dei prodotti il Cliente deve verificare immediatamente lo stato e la conformità dei prodotti.
4.2 Tutti i reclami relativi alla conformità dei prodotti all’ordine, anche in relazione alla quantità e/o all’aspetto esteriore devono essere comunicate per iscritto sia al trasportatore che a TAI, entro e non oltre 3 (tre) giorni dal ricevimento. Resta inteso che in caso contrario tali reclami non potranno in alcun modo essere presi in considerazione neanche in relazione ad eventuali ammanchi facendo fede fra le parti le risultanze della bolla di consegna o documento di trasporto. Eventuali vizi e/o difetti occulti dei prodotti devono essere denunciati per iscritto, a pena di decadenza, entro 5 (cinque) giorni dal ricevimento della merce.
4.3 La restituzione dei prodotti necessita di una autorizzazione scritta, con indicazione del Numero di Rientro, da parte di TAI restando fin d’ora inteso che in mancanza di un accordo in tal senso i prodotti saranno ritornati al mittente. In ogni caso la restituzione di prodotti è da intendersi a rischio, pericolo e spese a carico del Cliente.

5. GARANZIA
5.1 TAI ha la funzione di intermediario tra la Casa Produttrice e il proprio Cliente; pertanto la garanzia relativa al buon funzionamento dei prodotti consegnati da TAI è limitata a quella concessa dal produttore e/o titolare del software, sia nei termini che nei modi.
5.2 TAI non garantisce che i prodotti venduti siano adatti alle esigenze dell’utente. La garanzia si limita ad eventuali difetti materiali, si riduce in ogni caso ad una eventuale sostituzione dei materiali difettosi e non copre i danni causati all’apparecchiatura da errato od improprio uso nonché da cause accidentali o da naturale usura.
5.3 La garanzia non copre comunque i costi della mano d’opera né quelli relativi ad operazioni di smontaggio, montaggio e di trasporto e non si estende ai prodotti sostituiti o riparati né, in generale, alle parti di ricambio. Resta in ogni caso inteso che la garanzia non diviene operante qualora il Cliente non abbia effettuato il reclamo scritto nei termini e nella forma di cui al precedente punto 4.3. Nell’ipotesi in cui i prodotti risultino conformi e/o non difettosi sarà dovuto, a titolo di rimborso spese, un addebito pari ad un’ora di assistenza tecnica quale recupero spese.
5.4 Sono esclusi dalla garanzia i materiali, o parti di essi, di normale usura, quali guarnizioni di gomma o simili così come i materiali di consumo, cartucce, kit di pulizia, ecc.
5.5 In ogni caso il Cliente decade dal diritto di garanzia ove provveda, in mancanza di previa espressa autorizzazione scritta di TAI, a modificare, smontare o manomettere i prodotti. Fermo restando quanto precedentemente esposto, affinché la garanzia divenga operativa tutti i resi dovranno essere imballati adeguatamente nel loro imballo originale; essere completi in ogni parte ed accessorio e non presentare alcuna manomissione o danno non derivante da vizio di fabbricazione.
5.6 Le parti convengono espressamente che TAI non sarà in alcun modo ritenuta responsabile nei confronti del Cliente per danni diretti e/o indiretti a beni diversi dai prodotti forniti o per danni materiali che saranno la conseguenza diretta o indiretta dei danni subiti dai prodotti consegnati.

6. PROPRIETA’ E DIRITTI SUL SOFTWARE
6.1 La proprietà del software commercializzato da TAI ed i diritti rimangono del produttore e/o titolare del software, che accordano all’utente esclusivamente una licenza d’uso. Tutti i diritti sul software sono riservati ed è fatto assoluto divieto al Cliente di cedere a terzi, concedere in licenza, o in altro modo disporre, a titolo oneroso o a titolo gratuito, dei diritti sul software.

7. SOFTWARE REALIZZATO DA TAI
7.1 TAI metterà in atto ogni ragionevole sforzo per consegnare il software nei termini concordati. TAI potrà optare per la consegna del software, della documentazione e delle licenze mediante la trasmissione elettronica o permettendo al Cliente l’accesso elettronico o il download.
7.2 Qualora il servizio di installazione sia incluso nella vendita del prodotto, il Cliente dovrà conformarsi alle linee guida TAI sulla predisposizione dell’ambiente necessario all’installazione. Tali linee guida sono disponibili nella Documentazione Contrattuale o su richiesta. TAI effettuerà l’installazione e le procedure di test standard per attestare l’avvenuta installazione.
7.3 Le attività di supporto TAI sono descritte nella Documentazione Contrattuale relativa a ciascun servizio che include la descrizione dello stesso, i requisiti di accesso e le limitazioni dei servizi TAI, gli obblighi del Cliente e l’indicazione dei sistemi supportati del Cliente.
7.4 TAI garantisce che il software realizzato sarà sostanzialmente conforme alle specifiche e privo di malware al momento della consegna. La garanzia TAI per il software fornito decorre dalla data di consegna e, salvo sia diversamente indicato nella Documentazione Contrattuale, copre un periodo di novanta (90) giorni. TAI non garantisce che il funzionamento del software sia esente da errori o interruzioni, né che possa operare congiuntamente a software o hardware diversi da quelli espressamente autorizzati da TAI nella Documentazione Contrattuale.
7.5 Terminato il periodo di Garanzia, TAI è disponibile a erogare al Cliente un servizio di Supporto sul Software fornito che copre l’analisi dei malfunzionamenti, l’implementazione di ogni ragionevole sforzo per la loro risoluzione, la fornitura di patches o workaround: il Supporto include anche la disponibilità per il Cliente di eventuali nuove versioni del Software realizzate da TAI. Salvo diversamente specificato nella Documentazione Contrattuale, il servizio di Supporto sarà erogato nei giorni lavorativi dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 18, sarà accessibile via telefono, mail e/o browser web secondo quanto concordato col Cliente. Salvo diversamente specificato, l’importo dovuto per il Supporto post-Garanzia è pari al 18% dell’importo del Progetto o della Licenza Software fornita.

8. EROGAZIONE DI SERVIZI PROFESSIONALI
Qualora non diversamente specificato, i Servizi Sistemistici previsti nella fornitura saranno forniti sotto forma di giornate/uomo erogate da personale qualificato messo a disposizione per il progetto. TAI procederà all’esecuzione delle attività sopra citate nei tempi concordati col responsabile di progetto del Cliente: eventuali modifiche alla pianificazione ed all’elenco delle attività potranno essere concordate dalle parti in corso d’opera.
8.1 TAI garantisce che i propri servizi di consulenza saranno eseguiti a regola d’arte dai propri addetti dotati di adeguata preparazione professionale, in perfetta osservanza degli standard qualitativi.
Il contratto di fornitura dei Servizi si intende concluso quando TAI riceve l’ordine del Cliente come da capitolo 2. Eventuali modifiche o aggiunte introdotte dal Cliente rispetto all’offerta non vincoleranno TAI a meno che non vengano espressamente accettate per iscritto da TAI stessa. Nessun tipo di garanzia si applica, e TAI non sarà tenuto ad alcuna prestazione, se il Cliente non è in regola con i pagamenti, se egli o terzi non soggetti al controllo di TAI abbiano apportato modifiche o interventi sui materiali incorporanti i Servizi o li abbiano utilizzati per scopi diversi dalla loro normale destinazione, così come in tutte le ipotesi di danno scaturente da colpa o negligenza del Cliente o di terzi non soggetti al controllo di TAI.
8.2 TAI farà affidamento sulle seguenti assunzioni e dipendenze per poter realizzare il servizio richiesto. Nel caso in cui, per mancanza di informazioni da parte del Cliente, queste assunzioni e dipendenze si rivelassero inesatte o incomplete, oppure il Cliente non ottemperasse alle stesse, TAI si riserva il diritto di modificare la pianificazione, il prezzo o lo scopo del servizio:
A) Per le fasi di progetto il Cliente individuerà le figure professionali in possesso di adeguate competenze per la propria area di responsabilità;
B) Al momento dell’avvio delle attività, il Cliente fornirà i dispositivi HW, destinati a supportare i software sviluppati, perfettamente testati e funzionanti;
C) Qualora le attività dovessero riguardare sistemi già installati, TAI richiede come prerequisito che il Cliente effettui backup degli stessi. Nell’ambito della fornitura del Servizio, TAI non potrà essere ritenuta in alcun modo responsabile per quanto riguarda i dati eventualmente messi a disposizione dal Cliente;
D) Meeting e incontri avranno luogo presso la sede concordata dalle parti;
E) Per garantire al Cliente la continuità delle prestazioni da erogare, TAI si avvarrà, in accordo con il committente, di più figure professionali a cui affidare l’ esecuzione dei compiti assegnati in modo da sopperire ad una eventuale indisponibilità della/e figura/e normalmente impiegata/e. A tal fine TAI metterà a disposizione figure che soddisfano i requisiti richiesti per il corretto svolgimento delle operazioni. TAI si riserva il diritto di avvalersi dei servizi di subappaltatori nei ruoli ritenuti appropriati;
F) Le attività avranno inizio a partire da una data concordata da TAI ed il Cliente;
G) Le attività e i rilasci che TAI si impegna a fornire nell’ambito dei Servizi Sistemistici e di Consulenza sono quelle specificamente indicate nel documento di Proposta accettato dal Cliente; è esclusa la realizzazione di eventuali raccomandazioni o di nuove attività derivanti dall’erogazione di quanto previsto dalla Proposta stessa;
H) Tutte le valutazioni espresse relativamente ai Servizi Sistemistici e di Consulenza sono il frutto della migliore analisi tecnica possibile operata da TAI sulla base delle informazioni disponibili;
I) TAI non sarà ritenuta responsabile dei problemi di progettazione derivanti dalla mancata presentazione delle informazioni necessarie da parte del Cliente;
L) Il Cliente consegnerà per tempo a TAI tutta la documentazione necessaria per erogare i Servizi;
M) TAI si attiverà con ogni ragionevole sforzo per rispettare i tempi di esecuzione concordati.
8.3 Per l’erogazione dei Servizi, il Cliente si impegna a fornire a TAI:
A) Copia aggiornata della configurazione dei sistemi e della documentazione pertinente per lo svolgimento dei Servizi;
B) Accesso alle strutture ed ai sistemi pertinenti sulla base delle esigenze di erogazione dei Servizi;
C) Ambienti di lavoro adeguati per l’erogazione delle attività;
D) Documentazione contenente i requisiti aziendali, gli accordi sui livelli di servizio del Cliente e gli standard operativi in uso;
E) Disponibilità a contattare le figure professionali più adeguate del Cliente e/o dei suoi fornitori al fine di fornire tutte le informazioni utili per lo svolgimento dei Servizi;
F) Una procedura di escalation nel caso in cui non venissero fornite a TAI informazioni e risorse pertinenti al Servizio, al fine di garantire il completamento di quest’ultimo nei tempi stabiliti;
G) Una figura di riferimento tra il personale del Cliente disponibile per tutta la durata dei Servizi, in modo da fornire informazioni e risorse a TAI secondo le modalità ed i tempi stabiliti.

9. PAGAMENTO
9.1 I pagamenti dovranno essere effettuati, salvo diverse pattuizioni fra le parti, nei seguenti modi:
a) Contrassegno con addebito di relativi diritti pari al 2%
b) Pagamento anticipato a mezzo bonifico bancario.
La consegna della merce avverrà solo dopo la ricezione di copia della contabile bancaria.
9.2 Nel caso in cui venga concessa una dilazione di pagamento, il mancato pagamento di anche una sola rata rende immediatamente esigibile l’intero importo essendo considerato il Cliente automaticamente decaduto dal beneficio del termine, salvo quanto contenuto in Offerta.
9.3 In caso di mutamento delle condizioni patrimoniali del Cliente, TAI si riserva l’insindacabile facoltà di richiedere al Cliente il rilascio di garanzie bancarie, anche dopo la conclusione del contratto, restando espressamente inteso che, in difetto, TAI ha il diritto di sospendere la consegna.
9.4 Il Cliente non può in nessun caso, neanche a seguito di una contestazione, trattenere in tutto od in parte gli importi dovuti né operare una compensazione. Tutte le contestazioni di cui al precedente punto 4.2 non sono sospensive dei pagamenti convenuti se i vizi e/o difetti contestati dal Cliente non siano stati espressamente riconosciuti per iscritto da TAI.
9.5 In caso di ritardo nei pagamenti, in tutto o in parte, del corrispettivo, TAI si riserva il diritto di porre a carico del Cliente , senza necessità di costituzione in mora, gli interessi ai sensi del Decreto Legislativo n. 192 del 9 Novembre 2012 e s.m. fino alla data dell’effettivo pagamento. TAI si riserva il diritto di richiederne il pagamento a vista senza obbligo di preavviso. Verranno inoltre annullati i termini accordati per il pagamento dei prodotti consegnati, o da consegnare, rendendo il credito immediatamente esigibile e il blocco automatico degli ordini ancora in essere. In caso di ritardato pagamento o di insoluto, TAI si riserverà inoltre la facoltà di annullare con effetto immediato le condizioni di dilazione concesse al Cliente e di applicare il pagamento anticipato senza sconti finanziari. La fornitura incompleta, qualora autorizzata dal Cliente, non potrà determinare il mancato pagamento di quanto già consegnato e fatturato. La TAI conserva la piena e totale proprietà dei prodotti venduti sino al loro totale pagamento, spese ed imposte incluse, a norma dell’art. 1523 C.C.

10 PREZZI
10.1 A seguito delle politiche di aggiornamento prezzi effettuate dai Produttori, i prezzi dei prodotti presenti in Offerta hanno tempi di validità della Offerta stessa.

11. PENALI
11.1 In tutte le ipotesi di risoluzione di un ordine a seguito di inadempimento del Cliente, sarà dovuta a TAI una penale pari al 20% (ventipercento) dell’importo dell’ordine non eseguito a seguito dell’inadempimento, fatto salvo del risarcimento dell’eventuale maggior danno.

12. FORO COMPETENTE
12.1 Per qualsiasi controversia la competenza è del Foro di Roma.
Ai sensi e per gli effetti degli artt.1341, 1342 c.c. il Cliente dichiara di approvare espressamente i seguenti articoli: 1, 3, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 9, 10, 11, 12

1) Definizioni:
«Condizioni Generali»: le presenti condizioni generali per l’acquisto di beni e servizi.
«Condizioni Particolari» tutto quanto previsto nell’Ordine di acquisto e non facente parte delle Condizioni Generali.
«Buono d’Ordine» o «Ordine»: il documento cartaceo o elettronico con il quale TAI trasmette l’ordine dei Beni e/o Servizi al Fornitore.
«Beni» : beni materiali o immateriali venduti dal Fornitore a T.A.I. ai sensi dei Contratti.
«Servizi» le prestazioni d’opera e/o le prestazioni intellettuali erogate dal Fornitore a TAI ai sensi dei Contratti.
«Cliente o Cliente Finale»: l’entità cui si faccia riferimento nell’Ordine come acquirente del Bene e/o committente del Servizio.
«Conformità» o «Conforme»: la conformità dei Beni e/o Servizi è accertata con riferimento alle specifiche fornite e/o approvate dal Cliente e/o da TAI, alle previsioni contrattuali, alla normativa vigente.
«Fornitore»: la persona giuridica o fisica scelta da TAI per eseguire la fornitura.
«TAI»: T.A.I. Software Solution S.r.l.
«Parti o Parte»: congiuntamente TAI ed il Fornitore e singolarmente TAI ed il Fornitore.
«Subappaltatore»: ogni subappaltatore o ogni sub-fornitore al quale ricorra il Fornitore per l’esecuzione di parte della fornitura. Le presenti Condizioni Generali costituiscono parte integrante e sostanziale di ogni Ordine e relativi allegati tecnici per tutto quanto nel medesimo Ordine espressamente non derogato.
«Informazioni riservate»: s’intendono (1) le Specifiche Tecniche; (2) qualsiasi altra informazione, commerciale o di altra natura, relativa a T.A.I., ai suoi materiali, prodotti, processi, servizi ed attività, fornita in qualsiasi forma da e/o per conto di T.A.I. al Fornitore e/o di cui il Fornitore sia venuto a conoscenza in connessione con l’esecuzione dei Contratti; (3) i Risultati e (4) qualsiasi nota, studio od altro documento preparato dal Fornitore che contenga o comunque rifletta le Specifiche Tecniche, le informazioni di cui al punto 2 ed i Risultati.

2) Ordine e accettazione dell’Ordine:
Ogni Ordine di acquisto viene emesso alle Condizioni Generali di seguito riportate e alle Condizioni Particolari in esso contenute, che costituiscono parte sostanziale ed integrante dell’Ordine stesso. In caso di conflitto, le Condizioni Particolari prevarranno su quelle Generali.
Dopo aver inviato l’Ordine di acquisto, TAI attende di riceverne in restituzione la copia timbrata e controfirmata dal Fornitore in ogni pagina, in segno di integrale e completa accettazione delle condizioni pattuite, entro 3 giorni dal ricevimento a mezzo fax al nr. 055.4266356 o all’indirizzo e-mail gestioneordini@tai.it; in caso di diversa comunicazione entro lo stesso termine il medesimo ordine si intenderà comunque accettato, anche in assenza della materiale restituzione.

3) Riservatezza:
Ciascuna parte si obbliga per l’intera durata di ciascun Ordine e per i successivi 12 (dodici) mesi dal termine di esecuzione dello stesso per qualsivoglia ragione:
a) a mantenere riservato e confidenziale il contenuto e l’esistenza di ogni documento o informazione che venisse scambiata tra le parti in esecuzione degli impegni previsti nelle presenti Condizioni Generali e/o di ciascun Ordine (le “Informazioni Riservate”);
b) a non comunicare le Informazioni Riservate a terzi, fatta eccezione per il personale che debbano necessariamente avervi accesso in considerazione di quanto previsto dalle presenti Condizioni Generali e/o del Contratto, restando ulteriormente inteso che tale personale dovrà essere preventivamente informato di, e vincolato a, tale obbligo di confidenzialità.

4) Personale – Sicurezza sul lavoro:
Il Fornitore afferma e garantisce che il proprio personale destinato allo svolgimento delle prestazioni commissionate dalla Società (di seguito il “Personale”) è, e sarà per l’intera durata dell’impegno con TAI, esclusivamente personale regolarmente e direttamente assunto dal Fornitore stesso, mediante contratto di lavoro conforme alle normative vigenti e debitamente informato e formato ai sensi dell’art. 37 D.Lgs. 81/08. Il Fornitore dichiara di disporre ed utilizzare attrezzature di lavoro in conformità alle disposizioni del titolo III del D.Lgs. 81/08.
Il Fornitore si impegna ad osservare, nei confronti dei propri incaricati e/o dipendenti, tutte le disposizioni legislative e regolamentari vigenti in materia di lavoro, sicurezza sul lavoro, salute e di assicurazioni sociali nonché le norme vigenti di cui ai contratti collettivi di lavoro applicabili, a prescindere dalla loro adesione alle associazioni di categoria, riconoscendo ai suoi incaricati e/o dipendenti un trattamento conforme a dette norme, nonché alle previsioni del Codice Etico TAI.
Il Fornitore si impegna a fornire alla TAI ogni documento indicato dalle leggi e regolamenti vigenti (inclusa copia del DURC – Documento Unico di Regolarità Contributiva – le relative dichiarazioni sostitutive, le asseverazioni da parte dei professionisti e, comunque, tutti i documenti previsti dalla legge e dai regolamenti) che provino il pieno rispetto degli adempimenti sia fiscali e contributivi relativi al proprio personale.

5) Divieto di subappalto:
E’ fatto assoluto divieto al Fornitore di subappaltare, in tutto o in parte, l’esecuzione delle prestazioni oggetto di ciascun Ordine, salvo abbia ottenuto il consenso scritto da parte di TAI. Ogni Subappaltatore formalmente autorizzato da TAI è egualmente soggetto alle presenti Condizioni Generali ed è responsabile insieme al Fornitore per le attività previste nel Contratto nei confronti di TAI e/o del Cliente Finale.

6) Divieto di cessione del credito:
I crediti del fornitore nei confronti di TAI, derivanti dalla fornitura di Beni o Servizi, non sono dallo stesso cedibili senza il previo consenso scritto di TAI.

7) Garanzie e responsabilità del fornitore:
Il Fornitore si impegna a risarcire e tenere TAI indenne e manlevata da ogni danno diretto o indiretto, costo, spesa e/o responsabilità, ivi inclusi quelli derivanti da domande o pretese di terzi, che siano conseguenza diretta o indiretta di prestazioni eseguite dal Fornitore ovvero in conseguenza di atto e/o fatto commesso da incaricati del Fornitore.

8) Codice etico:
Il Fornitore si impegna ad aderire per sé ed, ai sensi dell’art. 1381 c.c., per i propri consulenti, collaboratori e dipendenti ed eventuali subappaltatori autorizzati, ai principi del Codice Etico di TAI, di cui il Fornitore dichiara di aver preso visione e accettarne il contenuto.

9) Impegni del fornitore e garanzie di qualità dei beni:
Nel caso in cui l’Ordine abbia ad oggetto, anche in via non esclusiva, la fornitura di prodotti di qualsiasi natura, il Fornitore si impegna a consegnare nel luogo ed entro il termine indicato nell’Ordine l’esatto quantitativo di prodotti richiesto corredato da tutta la relativa documentazione, ivi compresa la garanzia del produttore.

Il Fornitore garantisce che i Beni saranno:
a) conformi alla normativa applicabile ed ai migliori standard di sicurezza;
b) conformi alle previsioni delle Condizioni Generali, degli Ordini di Acquisto e delle Specifiche Tecniche;
c) privi di difetti di progettazione, produzione o conservazione;
d) compatibili con eventuali parti che dovessero essere assemblate o montate sul Beni secondo le specifiche Tecniche o le altre informazioni fornite da TAI;
e) idonei all’uso cui sono abitualmente destinati o ai diversi usi voluti da TAI e che dovessero essere stati da quest’ultimi portati a conoscenza del Fornitore;
f) conformi alle caratteristiche e qualità degli esemplari presentati dal Fornitore come campioni o modelli.

Nel caso in cui l’Ordine abbia ad oggetto la prestazione di un’opera o servizio, anche sulla base di specifiche tecniche e di funzionalità concordate preliminarmente e riportate nell’Ordine, il Fornitore si impegna ad eseguire, nei tempi e nei modi definiti nell’Ordine, l’opera e/o il servizio e a rispettare i livelli di servizio previsti nell’Ordine o, in ogni caso, successivamente concordati per iscritto con TAI, tenendo anche in considerazione i seguenti aspetti:
a) risultati previsti;
b) attività e relative fasi necessarie per conseguire i suddetti risultati;
c) responsabilità e ruoli in rapporto alle suddette attività e fasi;
d) documentazione da produrre nel corso delle attività;
e) modalità di validazione e collaudo, comprensiva della relativa documentazione;
f) termini di esecuzione delle attività progettuali e di collaudo.

10) Prezzi:
I prezzi indicati sono I.V.A. esclusa che rimane a carico di TAI e sarà da Voi addebitata in Fattura.
Non potranno comparire in fattura voci di costo diverse da quelle menzionate nel presente ordine; eventuali maggiori oneri a carico di TAI devono essere espressamente e preventivamente autorizzati da TAI con regolare emissione di un ordine integrativo al presente.

11) Fatturazione e pagamenti:
Sulla fattura dovrà essere riportato integralmente il ns. numero d’Ordine e le singole posizioni, in caso contrario verrà respinta. La fattura dovrà pervenire a TAI – Ufficio Amministrativo entro 10 (dieci) giorni dalla data di emissione: superando tale termine sarà considerata, ai fini del pagamento, la data effettiva di ricevimento. Le fatture dovranno essere inviate all’indirizzo e-mail gestioneordini@tai.it oppure in alternativa all’indirizzo postale.
I pagamenti da parte di TAI verranno effettuati come da descrizione nel corpo dell’Ordine, a mezzo di bonifico bancario c/o l’Istituto di Credito da indicarsi in fattura completo di coordinate bancarie di riferimento.

Il pagamento sarà subordinato al ricevimento di tutti i documenti/certificati contrattuali, compresa la restituzione della copia dell’ordine firmata per accettazione; in ogni caso il pagamento sarà subordinato all’esibizione da parte del Fornitore della documentazione attestante l’avvenuto pagamento delle ritenute fiscali e dell’IVA. TAI si riserva la facoltà di sospendere tutti i pagamenti fino ad esibizione di tale documentazione.

12) Risoluzione:
TAI, fermo il diritto al risarcimento di tutti i danni, potrà esercitare il diritto alla risoluzione ai sensi dell’art. 1456 c.c., nel caso in cui il fornitore:
– fornisca beni e/o servizi non conformi a quelli riportati nell’Ordine;
– sia inadempiente agli obblighi di riservatezza;
– non rispetti le norme vigenti in materia di assicurazioni, trattamento economico e previdenziale del proprio personale e le disposizioni in materia di sicurezza sul lavoro, violi norme e regolamenti vigenti relativi all’oggetto della fornitura;
– si verifichi un inadempimento di non scarsa importanza e il Fornitore ometta di sanare tale inadempimento nel termine intimato da TAI;
– venga sottoposto ad amministrazione controllata, fallimento o altra procedura concorsuale o esecutiva.

13) Legge e Foro applicabile:
Per tutto quanto non espressamente previsto da presenti Condizioni Generali si applica la legge italiana.
Per qualsiasi controversia relativa alla validità, alla esecuzione ed alla interpretazione delle presenti Condizioni Generali del Contratto e di ogni specifico Ordine sarà competente in via esclusiva il Foro di Roma. Le presenti Condizioni Generali e i relativi Ordini sono regolati in via esclusiva dalla legge italiana.

14) Trattamento dei dati personali:
TAI, al solo fine di gestire il rapporto contrattuale di fornitura/acquisto, utilizza dati che riguardano il Fornitore, la conoscenza dei quali, pur non essendo obbligatoria, si rende necessaria per dar corso ai Contratti. Tali dati sono trattati e gestiti da TAI con modalità strettamente necessarie alle indicate finalità. In particolare, tali dati si riferiscono (a titolo esemplificativo e non esaustivo) a: ragione sociale, sede, partita I.V.A., codice fiscale, ecc.. e saranno trasmessi solo a coloro che intervengono nel processo aziendale TAI e che li elaborano in adempimento di specifici obblighi di legge.

Il Fornitore approva espressamente le seguenti clausole delle Condizioni Generali:
1), 2), 3), 4), 5), 6), 7), 8), 9), 10), 11), 12), 13), 14)