Dai Micro Services ai casi concreti sul territorio,
una guida pratica agli errori da evitare e i passi da fare.

Agilità e flessibilità nell’erogazione dei servizi e, allo stesso tempo, sicurezza e controllo di dati e informazioni critiche. Un’esigenza complessa da soddisfare che, secondo i recenti dati dell’Osservatorio Cloud & ICT as a Service, a volte frena gli investimenti delle imprese italiane sulle piattaforme cloud. Un freno che ora i sistemi Open Source, grazie anche agli ambienti sviluppati sulla base di Micro Services, si propongono di rimuovere.
  • Ma come e in che modo funziona l’Open Source all’interno dei sistemi Cloud?
  • Quali vantaggi offre un ambiente “aperto” rispetto a uno proprietario?
  • Quali i casi concreti di applicazione sul territorio?
  • Quali tipologie di imprese ne hanno beneficiato?
  • Quali gli errori da evitare e i passi da fare?
Queste le domande alle quali proveremo a rispondere nel corso della diretta streaming grazie al contributo di Enrico Signoretti, Senior Advisor e Blogger at juku’ e alla collaborazione di Extraordy, Red Hat e Itway. L’Incontro, che sarà moderato da Loris Frezzato, Caporedattore di Digital4Trade, sarà arricchito da instant poll interattivi e domande a cui si darà risposta live.

La partecipazione al webinar è gratuita ma subordinata a registrazione.